Jersey Boys al Nuovo di Milano

Al Teatro Nuovo di Milano il musical Jersey Boys ripercorre la strada al successo dei Four Seasons di Frankie Valli

il musical Jersey Boys al Teatro Nuovo di Milano
il musical Jersey Boys al Teatro Nuovo di Milano

Il Teatro Nuovo di Milano si conferma anche quest’anno come il luogo più cool di Milano per i musical di grande successo del suo cartellone. E non poteva certo farsi scappare Jersey Boys, uno degli spettacoli più attesi di questa primavera. Il musical, campione di incassi a Londra, narra la storia del gruppo musicale dei The Four Seasons, nato nel 1960 nel New Jersey e portato al successo dalla voce molto particolare del suo frontman Frankie Valli.


Frankie, in realtà Francesco Stephen Castelluccio, aveva iniziato la carriera musicale già dal 1953, abbandonando in parte l’attività di barbiere, il mestiere di famiglia, ma è solo dopo l’incontro con gli altri tre ragazzi americani che il sound coinvolgente dei Jersey Boys conquista il grande pubblico. La loro musica è un mix di pop, pop-rock e quello che generalmente viene chiamato blue-eyed soul, una sorta di musica nera cantata dai bianchi.
Il successo sarà planetario e canzoni come Sherry, Big Girls Do not Cry, Walk Like A Man, Oh What A Night e la celeberrima Can’t Take My Eyes off of You diventeranno ben presto delle vere icone della musica americana.
Anche in Italia il gruppo ebbe un notevole successo, tanto che nel 1966 i Pooh incisero la versione italiana di Rag Doll col titolo di Quello che non sai.
Dopo gli anni ’70 la band, anche per motivi legati alla sorte della loro casa discografica, inizia un lento ma inesorabile declino e non tornerà più a scalare le vette delle classifiche internazionali, con l’eccezione di Frankie Valli, che come solista riuscirà di nuovo a raggiungere il numero uno in quasi tutto il mondo con la famosissima e omonima canzone di apertura di Grease.
Il musical Jersey Boys, in scena al Nuovo, traccia dunque le tappe fondamentali della storia dei Four Seasons, uno gruppi con il maggior numero di dischi venduti nella storia della musica, più di 100 milioni di copie, tanto da essere considerati la band musicale più popolare al mondo prima dell’avvento dei Beatles.

Lo spettacolo al Nuovo è uno di quelli da non perdere. Per più di due ore il nutrito cast di Jersey Boys, diverte e incanta. Non capita spesso di assistere a un musical dove l’intero cast riesce a mettere insieme una musica live di ottima qualità, un canto coinvolgente, balletti perfetti e una recitazione veramente convincente.
Frankie Valli non è facile da imitare, ma Alex Mastromarino, con la sua incredibile estensione vocale, è semplicemente perfetto, riuscendo a cantare in falsetto con una potenza fuori dal comune.
Marco Stabile, Flavio Gismondi e Claudio Zanelli interpretano il resto del gruppo dei Four Seasons, mentre Alice Mistroni, Brian Boccuni, Giulio Pangi, Giada d’Auria, Gloria Miele, Elena Nieri, Massimo Francese, Giuseppe Orsillo, Roberto Lai e Pasquale Girone Malafronte completano il bravissimo cast di questo musical indimenticabile.
La musica dei Jersey Boys è talmente trascinante che è difficile rimanere seduti sulle poltroncine, si vorrebbe alzarsi subito e mettersi a danzare con loro. Ma finalmente dopo più di due ore di puro divertimento l’atteso momento arriva con l’ultima canzone e tutto il pubblico in piedi si scatena in un ballo liberatorio insieme al cast che scende dal palcoscenico e gira per la sala.
Non ci sono proprio dubbi, Jersey Boys è il più bel musical al quale abbiamo assistito negli ultimi anni, semplicemente perfetto!
Un plauso particolare deve essere riconosciuto sia alla regia di Claudio Insegno, che ha curato la versione italiana mantenendo in lingua originale i testi delle canzoni, sia alle coreografie di Valeriano Longoni. Entrambi hanno dato il massimo, guidando i Jersey Boys  e portando lo spettacolo a dei livelli qualitativi rari nel panorama dell’entertainment italiano.
Alziamo le palette, si vota!
Cast: tutti bravissimi, 9. Punteggio pieno per Alex Mastromarino.
Scenografia: bella e coinvolgente, 9.
Costumi: belli e curati, 8.
Copione: rapido e divertente, 8.
Dove: al Teatro Nuovo di Milano.
Quando: fino al 15 maggio 2016.
Perchè: perchè il sound dei Four Seasons è una musica senza tempo.
Con chi: con chi conosce Frankie Valli solo per la canzone di apertura di Grease.