Storie di Claudia

La Gerini si racconta al Teatro Nuovo di Milano in Storie di Claudia

Storie di Claudia con Claudia Gerini al Teatro Nuovo di

Storie di Claudia con Claudia Gerini al Teatro Nuovo di Milano

A distanza di quasi 15 anni dall’ultima rappresentazione teatrale, Claudia Gerini torna sul palcoscenico portando in scena una pièce scritta insieme a Giampiero Solari, Paola Galassi e Micaela Andreozzi, con la regia di Giampiero Solari.
Dopo il successo delle prime tappe, la tournée nazionale di “Storie di Claudia” approda al Teatro Nuovo di Milano, dove rimarrà in scena fino a San Valentino.
Anche a Milano l’aspettativa è alta e alla prima di venerdì il teatro fa registrare il classico sold out, con una lunga fila al botteghino, confermando che la Gerini è una delle attrici più amate del momento.






Il sipario si alza, la musica avvolge gli spettatori e, nella quasi totale oscurità, la Gerini inizia a recitare le prime parole, ma appena un raggio di luce la illumina deve fermarsi poiché gli applausi sommergono le sue parole, dimostrando tutta la grande e calorosa accoglienza del pubblico milanese.
Inizia così Storie di Claudia, uno spettacolo che ripercorre le tappe fondamentali della vita dell’artista romana, snodandosi tra ricordi, miti, personaggi biografici, vita pubblica e privata.

Filo conduttore di tutto lo spettacolo è la signorina Maria, personaggio reale o immaginario, anziana inquilina del piano terra del palazzo nel quale vive Claudia bambina. Una novantenne innamorata della musica, del teatro e dell’opera, che tra libri polverosi, vecchie locandine e ritratti di grandi interpreti, incanta la giovane ragazzina e la porta per mano alla scoperta dei personaggi che hanno fatto la storia dello spettacolo.
La Gerini porta così sul palcoscenico, uno dopo l’altro, alcuni miti femminili dello spettacolo, le loro canzoni, i loro abiti di scena, i loro personaggi, spaziando da Carmen Miranda a Marlene Dietrich, da Frida Khalo a Monica Vitti. Non sono vere e proprie imitazioni, ma come lei stessa le ha definite, evocazioni, ritratti viventi di chi ha saputo affascinarla e ispirarla durante  i momenti più importanti della sua vita e della sua carriera artistica.
Tra una scena e la successiva, la Gerini racconta anche la sua vita, professionale e privata, ponendo l’accento sui momenti più importanti, come il provino per “Non è la Rai” o i film con Verdone, ma non manca neanche di mostrarsi come una semplice mamma, con tutti i piccoli problemi quotidiani,  i ricordi d’infanzia e qualche ironico retroscena del fintamente incantato mondo delle star.
Ogni esibizione è impreziosita da belle musiche e dall’interpretazione live del pianista Davide Pistoni che accompagna la Gerini tra le scene disegnate dalla brava Patrizia Bocconi, per uno spettacolo ben confezionato e alquanto gradevole.
Storie di Claudia è un vero e proprio un one woman show, nel quale la Gerini mostra tutto il suo talento come attrice, cantante, ballerina e nella scena finale anche come acrobata, attorcigliata a due metri da terra intorno a una fune di tessuto rosso.

Alziamo le palette, si vota!
Cast: one woman show, Gerini brava, 8.
Scenografia: accattivante, 7.
Costumi: belli e curati, 8.
Copione: buona l’idea, ma forse un po’ troppo lento, 7.
Dove: al Teatro Nuovo di Milano.
Quando: fino al 14 febbraio 2016.
Perchè: per vedere Claudia Gerini live.
Con chi: con chi l’ha amata fino dai tempi di “Non è la Rai”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *